italiano english german french spanish russian

Regolamento prodotti da costruzione CPR

COS’È LA CPR? (Direttiva UE nr. 305/2011)

La CPR è una Direttiva che si applica in tutti gli stati membri della Comunità Europea dal luglio 2013. Riguarda la “nuova era” dei cavi per trasmissione di energia e telecomunicazioni, sia in rame che in fibra ottica, da installare in edifici e lavori di ingegneria civile, con specifico riguardo alle prestazioni di reazione al fuoco.
La CPR introduce un linguaggio tecnico comune e condivisi metodi di valutazione che definiscono Euro-classi uniformi, relative alle prestazioni dei cavi.

La conformità del prodotti al Regolamento è:
- normalizzata dalla EN50575 nei requisiti di reazione al fuoco, metodi di prova e valutazione dei cavi;
- garantita dalla DoP (Dichiarazione di Prestazione) che ogni produttore deve rilasciare all’utilizzatore e dalla marcatura CE dei prodotti;
- specificata da ciascuno Stato membro nella declinazione delle Euro-classi a seconda delle applicazioni;
- attuata dai progettisti, costruttori e utenti nella scelta dei prodotti appropriati da utilizzare nelle specifiche realizzazioni.


CARATTERISTICHE DEI CAVI SOGGETTI ALLA CPR

A supporto dei requisiti di: sicurezza in caso d’incendio, igiene, salute e ambiente, i cavi impiegati nei lavori edili devono garantire una adeguata reazione al fuoco e un determinato rilascio di sostanze pericolose.

La sicurezza degli edifici in caso d’incendio si attua attraverso:
- la limitazione nella generazione e propagazione del fuoco e del fumo,
- per consentire agli occupanti la possibilità di abbandonare gli edifici in tempo utile
- e garantire un alto grado di sicurezza alle squadre di soccorso.

I criteri di Euro-classificazione, si esprimono in una sintetica stringa di codificazione, che scandisce le caratteristiche dei cavi secondo i seguenti parametri:
- le Classi di propagazione dell’incendio, quali: B2ca, Cca, Dca, Eca, Fca;
- la opacità dei fumi emessi, che varia nei parametri: da s1 a s3;
- il gocciolamento delle particelle incandescenti che possono propagare l’incendio, che varia: da d0 a d2
- l’acidità dei fumi che ne definisce la pericolosità per le persone e la corrosività per le cose e varia: da a1 a a3

Le Euro-classi adottate in Italia sono rappresentate nella tabella che segue.

cpr schemino

 

Enti Certificatori e Rapporto di Reazione al Fuoco

Il processo di classificazione del prodotto inizia con la scelta di un organismo notificato. Queste istituzioni sono accreditate presso la Commissione europea come organismo notificato e sono incluse nel NANDO (New Information Notified and Designated Information System). I cavi forniti all'Organismo Notificato sono sottoposti alle relative prove e, in caso di feedback positivo, rilasciano il "Rapporto di classificazione reazione al fuoco per cavo elettrico".

La DoP e l’aggiornamento delle schede tecniche

Supportati dal feedback positivo dei test e dal rilascio del Report di classificazione, siamo a nostra volta autorizzati a redigere la rispettiva Dichiarazione di Prestazione – DoP (Dall’inglese Declaration of performance), con la quale assumiamo la responsabilità di dichiarare la classe di reazione al fuoco. Vedere l'esempio di seguito. Questo documento è pubblico e potrebbe essere richiesto presso la nostra azienda in qualsiasi momento.

Per offrire il servizio a chiunque ne abbia bisogno, questo documento è già disponibile anche sul sito web aziendale. È facile rintracciarlo navigando fino alla scheda tecnica di ogni cavo specifico, cliccando sul seguente simbolo:cpr 

Es.: DoP del cavo DG 113 ZH

Marcatura CE e etichettatura cavi

Conformemente alle istruzioni delle norme CEI EN 50575, si applica a qualsiasi unità di imballaggio di un singolo cavo, una cosiddetta etichetta CE. Inoltre, una ulteriore etichetta appare su qualsiasi scatola di cartone esterna o bobina, dove il lotto di produzione è chiaramente visibile. Qui di seguito un esempio di entrambe le etichette.
etichette CPR

Dichiarazioni CPR sulla guaina del cavo

Insieme alla dicitura Euro-Class, il lotto di produzione viene stampato anche sulla guaina esterna del cavo, il cui codice: dddyy (n) fornisce i seguenti dati:

ddd indica il giorno di produzione (001-365);

yy l'anno di produzione;

(n) il possibile numero progressivo, se presente.

Cat. COAXES 186 Europe HD Pagina 05 Immagine 0006